Olio di coccoCome è accaduto, che utilizzano regolarmente il componente dietetica nelle zone tropicali, lì per le sue proprietà salutari, è stato demonizzato nei paesi altamente sviluppati?

In tutta la confusione si trattava principalmente di acidi grassi saturi contenuti in m.in. in cibi grassi di origine animale e il loro consumo in eccesso sono considerati dannoso per l’organismo, che solleva i livelli di colesterolo e lo sviluppo di malattie cardiovascolari. Olio di cocco è una fonte molto ricca di grassi saturi e contiene 93%, quindi è stato facile concludere che è dannoso e ritengono che questo sia fatto ovvio. Ma sei sicuro che si tratta?

Solo di recente, hanno cominciato a cercare la pagina di conferma di queste teorie. Si è scoperto che una volta fatto accuse sulla sua nocività non sempre avere conferma scientifica. Ricordare, anche, per esempio, che un abitanti dieta delle isole del Pacifico è costituito in gran parte da prodotti a base di olio di cocco, e la percentuale di attacchi in questa parte del globo è trascurabile. La Palma da cocco è chiamata l’albero della vita per secoli, i nostri antenati provenienti da diverse parti del mondo per secoli in modo intuitivo utilizzano suoi punti di forza nella lotta contro molte malattie.

I vantaggi e i benefici di

  • Ci sono studi che mostrano che l’uso di olio di cocco solleva i livelli del “colesterolo buono”
  • Contiene acido laurico, un componente del latte materno, che è un battericida e rafforzare la proprietà di resistenza
  • Contiene acido caprilico, usato spesso nella lotta contro il piede d’atleta e chiamato da qualche cura naturale per questo tipo di condizione
  • Mangiare nutre e fornisce l’energia necessaria per il corretto funzionamento del cervello
  • Ci sono studi che dimostrano che gli acidi grassi possono contrastare il morbo di Alzheimer e prevenire la perdita di memoria

Olio di cocco per la perdita di peso — e non uno spuntino

Olio di cocco è calorico, quindi dovremmo essere attenti con relativa quantità. Tuttavia, va ricordato che l’olio di cocco è a se stesso che è facilmente trasformati in energia e di conseguenza più difficile da costruire nel corpo. Consumo di olio di cocco dà una sensazione di sazietà, rendendo più facile ad astenersi da inutili calorie vuote, ce l’hai il tuo pascolo, ad esempio, tra i pasti. Grazie a queste proprietà, qualche dieta di persone, decidere sulla sua scelta.

Aiutante in cucina — ideale per friggere o cuocere

Olio di cocco è ideale per la frittura o la cottura. È resistente alle alte temperature. Nei negozi lo troverete in una forma che potrebbe sorprendervi, e questo è perché immagazzinato a temperatura ambiente, più simile alla loro consistenza del burro (alcuni lubrificare il pane). Collocato in una padella, si scioglie nel 23 a 26 gradi Celsius e va in forma liquida. Cibo fritto su di esso può avere un sapore delicato della noce di cocco, ma non è necessario – questo dipenderà dal tipo di olio selezionato.

Tipi di olio di cocco raffinato o grezzo?

Sul mercato si trovano due tipi di olio di cocco. Il primo è raffinata, questa varietà ha un aroma caratteristico e mancano molte prezioso e di valore per le proprietà di salute. Durante il processo di raffinazione del petrolio viene sottoposto a temperature elevate, spesso con l’uso di prodotti chimici. Questo processo ha una data di shelf life più lunga, è più trasparente e ha una temperatura più alta di fumatori – 204 gradi Celsius (origine), ma suoi effetti dipromozione potrebbero non corrispondere la controparte zdrowszemu.

Tipi di olio di cocco raffinato o grezzo

Vergine, freddo premuto, colore marrone… sotto questi nomi si possa trovare olio di cocco non raffinato. Ampiamente considerato più ricco di sostanze nutritive e con un caratteristico odore e sapore.

Metodo, che non si assume l’impatto del calore e avviene in modo completamente automatico, fa che resti in esso più valore nutritivo. È olio di cocco non raffinato, anche se è più costoso, dovrebbe essere eletto dal popolo, che dipende i maggiori benefici di salute. Si consiglia di girare olio di cocco per la vostra dieta gradualmente, puoi concederti un paio di settimane per abituarsi al vostro corpo per un nuovo alleato. La buona notizia è che non è necessario consumare un sacco di esso. Già due cucchiaini al giorno possono positivamente influenzare lo stato di salute e contribuire ad eliminare ogni tipo di condizioni che sono la piaga del nostro tempo.

Non c’è dubbio che l’olio di colza tradizionale più spesso viene sostituito con la noce di cocco durante la preparazione di vari piatti e c’è non ciò che a sorpresa, in realtà, quasi tutto in forma e dà specifici, un aroma esotico.

Categorie: Voci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *