AcerolaL’America centrale è un luogo sulla terra eccezionalmente ricco di piante, che possiamo, con una coscienza pulita, essere inclusi nel gruppo Super Foods. Tra le altre cose, ci possiamo trovare una pianta, che conosciamo con il nome di acerola. Fondamentalmente, la parola “Acerola” è più associato con un supplemento dietetico di una pianta, ed è tutto perché è fatto di preparati molto ricchi di vitamina C, perché è essa stessa una grande fonte di acido ascorbico.

Il nome sistematico di questo arbusto rozłożystego con la frutta inconspicuous è “Malpighia glabra” ed inoltre è conosciuto come “Malpighia Granatolistna”, “il superstar di Granatolistna”, “la ciliegia dalle Barbados” o infine “Acerola”. La definizione del piccolo frutto di questa pianta come “ciliegie” è molto apt, in quanto ricordano loro di essere deliri, con la differenza che crescono in mezzo a foglie sempreverdi, su arbusti o alberi non superiori a 6 metri. Con frutta Acerola possiamo godere praticamente tutto il tempo, perché in climi molto caldi si traduce in un anno rotondo. Si trova in luoghi caldi, perché proviene dai Caraibi, cresce fino al resto Dell’America centrale, così come frammenti del Nord e Sud America.

Naturalmente è possibile spostarlo in climi più freddi e crescere in condizioni artificiali, ma poi i frutti saranno consegnati solo tra maggio e dicembre. Molte persone apprezzeranno il fatto che può anche essere allevato in Polonia-a casa sul davanzale-in un vaso, perché non richiede particolari condizioni del suolo. Jesdnak è un allevamento per il paziente, perché i primi frutti appariranno solo dopo 3-4 anni.

Valore nutrizionale di acerola

Frutti di ciliegia di Barbados hanno guadagnato la loro popolarità grazie al contenuto molto elevato di vitamina c. è una delle più grandi fonti di vitamina c naturale fra le piante. In 100 grammi di acerola fresco troviamo 1400-2500 mg di acido ascorbico-questa diffusione abbastanza ampia è legata alle condizioni in cui l’arbusto ha avuto la possibilità di crescere. Le frutte dai posti più ombrosi avranno meno vitamina C. la relativa quantità inoltre diminuisce col passare del tempo e diminuisce dopo un periodo di 15 giorni. Tuttavia, se, come il tenore di acido ascorbico del acerola, assumiamo la media della gamma precedentemente menzionata, quindi 1950 mg/100 g, questo corrisponde a quasi 2 kg di ribes nero o 3,5 kg di limoni.

Con questo standard nutrizionale per coprire la necessità quotidiana di vitamina C, hai solo bisogno di mangiare 4 grammi di ciliegie da Barbados, in modo 1-2 frutti. Acerola è anche una fonte di provitamina a, vitamine B1, B2 e B3, ma le proprietà di questa pianta influenzerà la quantità di vitamina C conterrà Malpighia.

Perché vale la pena?

Vale la pena di menzionare il ruolo di vitamina C nel corpo umano e così anche e Acerola proprietà. In primo luogo, può proteggerci da raffreddori grazie wzmaganiu di disintossicazione, così mangiare questa pianta durante il periodo di maggiore incidenza di aiuto per sopravvivere il periodo senza perdite.

In secondo luogo, è coinvolto nella sintesi del collagene, così, acerola può influenzare positivamente la condizione della pelle. Partecipa anche nella produzione di ormoni e trasmettitori, a regolare in questo modo, il lavoro del nostro corpo. Non senza significato è anche influenzato dai combattimenti, i processi di perossidazione che sono importanti nello sviluppo della malattia di cuore. Un gran numero di elementi di prova raccolti che le carenze di vitamina C sono associate con la severità della lesione aterosclerotica. Grazie al fatto che l’acido ascorbico è un ottimo antiossidante Acai proteggerà contro malattie causate dai radicali liberi, compreso il cancro.

Alla fine della sostanza intermedia è anche la pena menzionare il ruolo di vitamina C nel prevenire l’anemia. Si scopre che questo componente influenza l’assorbimento del ferro dal tratto gastrointestinale. Grazie alla combinazione di alimenti ricchi di ferro con il trattamento abbiamo possiamo aumentare il suo assorbimento ed efficacemente contrastare l’anemia, nonché assistenza nella lotta contro l’anemia.

Le pillole meglio di piante naturali?

Molto difficile comprare ciliegie naturali dalle Barbados quindi dobbiamo cenare con alternative. Ma ha anche i suoi lati buoni, perché la ricerca dimostra che la acerola naturale matura abbastanza rapidamente e cambia le sue caratteristiche chimiche – ovviamente a scapito – riducendo le proprietà del frutto e indebolendo i suoi effetti benefici, Tutti gli antiossidanti. E anche se tali preparazioni si associano con qualche cosa di artificiale, da un lato possono essere prodotto più importante che Acerola trasportato Dall’Estremo Sud America (il più grande produttore di acerola è il Brasile) al nostro mercato natale. D’altra parte, questi sono estratti naturali di ciliegie dalle Barbados in modo che possiamo essere sicuri che si tratta di una sorta di chiusura della pianta in una pillola, sproszkowanieing o juicing il succo.

Acerola compresse sono molto popolari. Sarà certamente una grande soluzione per le persone che sono occupati e già una compressa (a condizione che abbia la giusta composizione) è in grado di coprire il fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Acerolę possono anche essere acquistati in forma di polvere. Il dosaggio raccomandato per questa forma è mezzo cucchiaino al giorno sciolto in acqua o aggiunto ad un piatto-ad esempio. Per un cocktail.

O forse il succo di acerola?

un altro, forma molto popolare sarà il succo timbrato con frutta Acerola. In questo caso, prendere 2 cucchiaini di questa preparazione quotidiana. In caso di succhi, bisogna fare attenzione a non perdere le proprie proprietà e ad utilizzarlo in condizioni appropriate. Dopo l’apertura il prodotto deve essere conservato in frigorifero, non più di 21 giorni (non sempre la più grande bottiglia a un prezzo d’occasione, è una buona soluzione, perché spesso inutilmente si spreca il prodotto). Dopo questo tempo, la perdita di vitamina C sarà molto grande. Il succo è una grande aggiunta All’Acqua-la creazione di una versione aromatizzata, ma meno buono quando si tratta di tè. La vitamina C è un componente che si rompe facilmente anche ad una temperatura leggermente elevata.

Acerolę può a volte anche comprare sotto forma di cosiddetto. Polpa (una polpa, un prodotto semi-finito da una frantumazione di materia prima), che è più simile ad un frutto naturale, ma è molto difficile da ottenere nei negozi. Una tale polpa può essere utilizzata, per esempio, mescolando il mixer insieme con acqua e la creazione di un frullato diverso o aggiungendo al dessert.

Pertanto, parlando nella discussione “acerola o acido ascorbico?”, è necessario rispondere chiaramente: Acerola. Questo frutto non è solo di vitamina c, ma anche di altre sostanze che aumentano il potenziale antiossidante delle ciliegie dalle Barbados, e che non troviamo in “ordinaria” preparazioni di vitamina c.

Categorie: Voci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *